LettereBraille

LE LETTERE SPECULARI IN BRAILLE

RAPPRESENTARE LE LETTERE DELL’ALFABETO  E/I  P/V  M/U
Schede operative funzionali alla conoscenza e rinforzo nell’acquisizione delle lettere speculari in braille esse riportano le lettere  braille e nere. La rappresentazione tattile ingrandita è predisposta su una struttura trasparente mobile per effettuare operativamente  LA PROIEZIONE SUL PIANO e verificarla col tatto.

  1. Lettere scritte in nero e braille su acetato adesivo.
  2.  Elemento mobile in materiale plastificato trasparente fissato con  adesivo su un lato.
  3. Scritta braille ingrandita realizzata con perline adesive.
  4.  Rappresentazione tattile bidimensionale degli oggetti di riferimento.
  5. Rappresentazione in rilievo dell’elemento  corrispondente ad ogni lettera presentata.


Alfabeto illustrato

ALFABETO TATTILE

Imparare l’alfabeto è per i bambini il primo passo verso la corretta comprensione e denominazione lessicale. Nella prima fase dell’apprendimento gli oggetti rispondono a quella funzione di rinforzo al processo di simbolizzazione, per favorire il processo di alfabetizzazione e l’integrazione. In seguito gli oggetti saranno sostituiti da immagini tattili, vale a dire da disegni esplorabili e leggibili con le dita realizzati con materiali e texture diversi/e. Le immagini  tattili, infatti,consolidano il processo di astrazione, l’ apprendimento dei linguaggi, incrementano la comunicazione e gli scambi culturali e creativi tra il bambino con disabilità visiva o straniero ed i compagni. L’ alfabetiere è adatto per bambini non vedenti, ipovedente, con disabilità aggiuntive e stranieri.
L’alfabetiere illustrato è multifunzionale, si possono associare le lettere agli oggetti corrispondenti. o alle immagini, raggrupparli per lettera iniziale,..

dadi alfabetici